.

Focus: chi sono gli “indignados”?

Negli ultimi mesi si è parlato molte volte del famoso fenomeno “Indignados”, movimento che ha scosso le coscienze di milioni di persone scatenando spesso disaccordi e polemiche. Ma chi sono in realtà questi indignati? Chiamati anche “Movimiento 15-M”, questo fenomeno ha avuto origine in Spagna ispirandosi al libro “Indignez-vous!” dello scrittore franco-tedesco Stéphane Hessel, il quale con circa 20 pagine ha invitato i giovani di tutto il mondo a ribellarsi, in modo pacifico, al sistema economico attuale. In Italia, gli Indignati, hanno raggiunto la massima attenzione il 15 ottobre 2011 grazie alla manifestazione svoltasi a Roma, la quale (per colpa di poche teste calde) ha catapultato gli “indignati” su tutti i notiziari.

Nel nostro Paese gli Indignati hanno, col tempo, raggiunto importanza, infatti il mese scorso alcuni ragazzi che hanno partecipato sia alle manifestazioni spagnole, sia a quelle italiane, sono venuti all’assemblea d’istituto per parlare con noi studenti del Liceo Jacopone da Todi. Questi ragazzi lavorano attivamente nella comunità “Italian Revolution” di Perugia e contribuiscono al funzionamento e al successo del movimento. Questa comunità libera si riunisce ogni martedì sera presso la Rocca Paolina dove il dibattito e lo scambio di idee sono gli assoluti protagonisti. Ad oggi, possiamo dire, che il movimento di matrice spagnola è l’unico fermento che c’è nei giovani di tutto il mondo.

Elena Giorgi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...