./Italia

Il Titanic all’Isola del Giglio

Costa dell’Isola del Giglio  13 gennaio 2012. Alle ore 21.30 circa la nave “Costa Concordia” urta uno scoglio perché si è  avvicinata troppo alla riva piegandosi così di 90 gradi e costringendo tutti i passeggeri a scendere tramite le scialuppe di salvataggio. Quella che potrebbe sembrare una scena del film Titanic, che è costata la vita a quasi 20 persone,  è in realtà  ciò che hanno vissuto oltre 4000 persone che, probabilmente per un errore umano, sono state costrette ad abbandonare la nave da crociera più grande d’Italia perché questa si stava inabissando. Molti sono i dubbi sull’accaduto, poche le certezze. Sicuramente la nave ha seguito una rotta diversa da quella tradizionale viaggiando in un posto da tutti conosciuto come ricco di scogli e facendo aprire una grandissima falla proprio sulla sua “pancia”. Fin da subito è finito al centro di un turbinio di polemiche il comandante Schiettino sia per la rotta deviata sia perché sembra che il comandante non abbia assolto i compiti abbandonando la nave prima degli altri passeggeri. Sarà la magistratura ad occuparsene. Noi possiamo aggiungere che la deviazione di rotta non  è stato un suo capriccio ma una tradizione che la compagnia usava, gli “inchini” alle isole, per farsi pubblicità. Sicuramente il dilemma più grande rimane nei soccorsi infatti, nonostante siano stati molto efficienti, sembra che l’ordine di calare le scialuppe non sia mai arrivato dalla capitaneria infatti inizialmente i passeggeri erano stati tranquillizzati parlando di un black out. Molti sono i quesiti e forse qualcuno rimarrà irrisolto ma sicuramente questa poteva essere una tragedia evitata, tragedia che è costata la vita a 11 persone senza contare i 21 dispersi per cui ormai si sono perse tutte le speranze.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...