Mondo

E’ morta la ‘Lady di Ferro’

Ieri a Londra è morta a causa di un ictus l’87enne Margaret Tatcher (famosa per il suo soprannome “The Iron Lady”), una delle figure recenti più importanti e influenti della Gran Bretagna.

Ma chi era e cosa ha fatto?

Margaret Hilda Roberts (cognome da nubile), nata a Grantham del 1925 da una famiglia di professione religiosa metodista piuttosto modesta, si è laureata in chimica all’università di Oxford, è entrata in politica nel 1950, dal 1975 al 1990 è stata leader del partito conservatore inglese e dal 1979 al 1990 fu il primo (e ancora unico) ministro inglese donna.

Nel corso dei suoi tre mandati ebbe a che fare con l’attacco terroristico arabo all’ambasciata iraniana di Londra (1980), con la guerra delle Falkland (1982); lasciò che dieci persone appartenenti all’IRA morissero a causa di uno sciopero della fame (1981). Dal 1984 la Tatcher iniziò la sua battaglia contro il potere dei sindacati e rese illegali manifestazioni di sciopero fuorché approvate tramite voto segreto dalla maggior parte dei lavoratori. In seguito vi furono risvolti tragici in quanto tutto questo sfociò nella cosidetta “battaglia di Orgreave”, dove si verificarono violentissimi scontri tra minatori e poliziotti e di entrambe le parti ci furono morti e feriti. Infine la Tatcher ebbe la meglio sui sindacati. Contemporaneamente a quello dei minatori, ci fu anche lo sciopero dei portuali britannici, ma l’agitazione si prolungò per soli due mesi. La ‘Lady di Ferro’ è anche ricordata per le numerose privatizzazioni che fece nei vari settori (come l’edilizia), per aver assunto posizioni contrarie al supporto di enti locali nei confronti dei gay, per aver varato la riforma sulla sicurezza degli stadi, per aver perseverato in una politica ostile nei confronti dell’Europa e di un’eventuale (successivamente reale) moneta unica, per aver apportato riforme fiscali in Gran Bretagna che segnarono anche l’inizio del suo declino politico data l’impopolarità dell’azione.

Ammirata da alcuni e fortemente criticata da altri, la Tatcher probabilmente continuerà ad essere motivo di grande dibattito.

Nel 2011 è uscito un film che parla della sua vita e della sua carriera politica dal titolo “The Iron Lady”, in cui Maryl Streep si mette nei panni di questo controverso personaggio.

 

Sono state circa dieci le canzoni che, nel corso degli anni, sono state composte contro Margaret Tatcher (di seguito il link per visualizzarle ed ascoltarle http://www.internazionale.it/news/regno-unito/2013/04/09/dieci-canzoni-contro-margaret-thatcher/).

Il periodo degli anni ’80 in Inghilterra è detto “era tatcheriana”, termine derivante da “tatcherismo” (corrente politica che fonde conservatorismo e liberismo seguita e messa in pratica dalla ‘Lady di Ferro’).

Elena Corradi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...